Caschettas

Ingredienti:

  • 500 gr. di mandorle dolci sgusciate
  • 300 gr. di farina
  • 60 gr. di strutto
  • 4 arance
  • 1 uovo
  • ½ bicchiere di miele

Preparazione per il ripieno:

  1. Immergete in acqua in ebollizione le mandorle, poi scolatele poco per volta e pelatele; mettetele su una piastra e fatele asciugare in forno tiepido, senza farle dorare.
  2. Estraetele dal forno, lasciatele raffreddare e tritatele.
  3. Abbrustolite in forno le bucce d’arancia e tritatele.
  4. Unite le mandorle e le bucce d’arancia e amalgamate tutto con il miele, poi mettete il composto in una pentola e fate cuocere a fuoco basso mescolando in continuazione, fino ad ottenere un impasto cremoso.
  5. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Preparazione per il rivestimento:

  1. Unite la farina con l’uovo, lo strutto e il sale, e impastate il tutto, formate una palla e lasciate riposare.
  2. Con il ripieno formate tanti grissini di circa tre centimetri di diametro e lunghi circa dieci centimetri.
  3. Dall’impasto per il rivestimento, staccate piccole parti, e tiratele fino a renderle sottilissime, formate delle strisce larghe due e lunghe dodici centimetri.
  4. Riempite le sfoglie con i grissini formati con il ripieno, dare forma alla “caschetta”, che potrà essere a spirale, a otto, a semicerchio, a ferro di cavallo, disponetele in una teglia e introducetele in forno moderatamente caldo (150º C), facendo cuocere per mezz’ora fino a quando la sfoglia avrà una colorazione dorata.